Categorie
Eventi

S-WW | Social World War

Social World War

Esposizione di Sofia Scoles

Da un’idea di Juan Cuadra Martinez


Tutti siamo a conoscenza del periodo difficile che il mondo sta vivendo. Non solo la pandemia, ma anche le scioccanti immagini di violenza che hanno dato vita al movimento Black Lives Matter, il persistente problema dell’omofobia e in generale tutte le discriminazioni ancora in atto.

Che effetto ha tutto questo sulle giovani generazioni? Come vedono e percepiscono il loro futuro?

Abbiamo quindi dato l’opportunità a una giovane adolescenti di poter condividere la sua passione ed estrapolare sensazioni, sentimenti e pensieri su quello a cui sta assistendo.

“Spero con tutta me stessa che le mie opere possano far riflettere sulle lotte che stiamo vivendo oggi più che mai.
E noi siamo qui per mostrare cosa proviamo: dalla paura alla speranza, dall’angoscia all’allegria.
Speriamo che questa mostra possa incoraggiare a suscitare nuove emozioni, per sentirci, ancora una volta, vicini.
Ognuno di noi lotta ogni giorno a suo modo.

Questa è una guerra, una guerra sociale”


Sofia Scoles è una giovane artista nata a Barcellona nel 2004. All’età di sei anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. E’ appassionata di arti figurative, specie digitali. Tale predilezione verso i lavori creativi ha inizio in giovanissima età. Negli anni si è dedicata all’arte in maniera autodidatta attraverso il semplice disegno su carta. Di seguito si è avvicinata ad altre tecniche come il bianco e nero, per poi di seguito approdare all’arte digitale.


Aperitivo inaugurale

La mostra sarà visibile anche nei giorni seguenti mediante appuntamento.