Categorie
Eventi

Commemorazione Vittime di Marcinelle

SABATO 8 AGOSTO 2020
ORE 10.00

Deposizione di una corona in ricordo delle Vittime di Marcinelle e di tutti i caduti sul lavoro presso il cippo posto nel Giardino “Vittime di Marcinelle”, adiacente alla sede del Quartiere San Donato-San Vitale, in Piazza Spadolini 7.

con

  • Simone Borsari – Presidente del Quartiere San Donato-San Vitale
  • Vittoria Comellini – Piccolo Museo dell’Emigrante (Monghidoro)
Ore 11.00

Esposizione di alcuni dei materiali conservati nel Piccolo Museo dell’Emigrante di Monghidoro, che identificano quel particolare periodo storico durante il quale molti italiani emigrarono in Belgio con la promessa di una vita migliore.

Proiezione di alcune interessanti interviste fatte ad alcuni emigrati.

Ascolto dal vivo del cantastorie Federico Berti con alcune canzoni del suo repertorio.

ORE 12.3o

Rinfresco e buffet finale presso la Gelateria “La Isla Bonita”

Il disastro di Marcinelle avvenne la mattina dell’8 agosto 1956 nella miniera di carbone Bois du Cazier di Marcinelle, in Belgio. Si trattò d’un incendio, causato dalla combustione d’olio ad alta pressione innescata da una scintilla elettrica. L’incendio, sviluppatosi inizialmente nel condotto d’entrata d’aria principale, riempì di fumo tutto l’impianto sotterraneo, provocando la morte di 262 persone delle 275 presenti, di cui 136 immigrati italiani. L’incidente è il terzo per numero di vittime tra gli immigrati italiani all’estero dopo i disastri di Monongah e di Dawson. Il sito Bois du Cazier, oramai dismesso, fa parte dei patrimoni storici dell’UNESCO.